Blog

Come pulire la lavatrice alla perfezione

Come pulire la lavatrice alla perfezione

Fare il bucato è un’azione comune, che fa parte ormai della nostra routine quotidiana. Spesso però ci dimentichiamo che anche la lavatrice ha bisogno della stessa cura che mostriamo nei confronti dei nostri capi preferiti.

Se scegli di investire in un elettrodomestico di qualità, scoprirai che molte delle funzionalità disponibili sono progettate per esserti d’aiuto (anche quando si tratta di capire come pulire la lavatrice in maniera ottimale).

come pulire la lavatrice

Perché dovremmo pulire la lavatrice? 

Le lavatrici sono create appositamente per eliminare lo sporco dai nostri vestiti. Ma cosa succede ai residui di detersivo e a tutti gli scarti prodotti durante i cicli di lavaggio? 

Sappi che, con il tempo, lo sporco eliminato rischia di depositarsi nelle intercapedini dell’elettrodomestico; è bene quindi che tu capisca come pulire le guarnizioni della lavatrice ed evitare così il proliferare di germi, batteri e la formazione di muffa. 

Quando si dovrebbe pulirla? 

I nostri esperti consigliano di pulire la lavatrice almeno una volta al mese. In questo modo eviterai eventuali problemi dovuti all’uso improprio del macchinario.

Se non la lavi regolarmente, infatti, la tua lavatrice potrebbe accumulare sporco e germi che provocano un odore sgradevole causato alla formazione di muffa. Pertanto controlla attentamente che non ci siano macchie o aloni neri vicino all’oblò. 

Qualora fosse questo il caso, è giunto il momento di scoprire come pulire il cestello della lavatrice.

Come si pulisce il cestello della lavatrice? 

Il modo più semplice per farlo è possedere una lavatrice dotata di funzione autopulente, capace di assicurare un lavaggio perfetto non solo dei tuoi capi, ma anche del macchinario stesso.

Se abbini questa funzionalità ad un detergente specifico per lavatrici, segui le istruzioni presenti sulla confezione per ottenere un risultato invidiabile, altrimenti serviti di due tazze di aceto bianco versate nel dispenser del detersivo liquido, a cui abbinerai un ciclo di lavaggio ad alte temperature. 

Una volta terminato, ripeti il ​​processo una seconda volta, mettendo al posto dell’aceto 60 gr di bicarbonato di sodio direttamente nel cestello, così da pulire la lavatrice senza causare danni all’ambiente.

Come si puliscono il cassetto del detersivo e le guarnizioni in gomma?

Ora che hai scoperto come pulire la lavatrice dai cattivi odori, è giunto il momento di passare alle guarnizioni. 

Rimuovile e immergile in una miscela di acqua e detersivo, quindi serviti di uno spazzolino per raggiungere anche le parti più nascoste. 

In alternativa puoi strofinare le guarnizioni senza smontarle, utilizzando un panno inumidito da acqua e sapone per rimuovere tutto lo sporco. Mentre stai eseguendo questa operazione, fai particolare attenzione a rimuovere tutti gli oggetti, come spille o monetine, che possono essere caduti tra le intercapedini della lavatrice.

Come pulire i filtri della lavatrice? 

Se ti stai chiedendo come pulire i filtri della lavatrice, sappi che dovresti prima leggere il manuale d’istruzioni. Scoprirai così il modo migliore per smontarli e rimontarli senza danneggiare l’elettrodomestico.

Il nostro consiglio è quello di servirti di un cestello per raccogliere l’ acqua che potrebbe fuoriuscire mentre stai svolgendo questa delicata operazione. 

Per qualsiasi altro dubbio, le nostre guide di Hisense sono qui per rispondere ad ogni tua domanda.