Blog

Il menu di Pasqua a casa Hisense

Il menu di Pasqua a casa Hisense

Come si crea un menu di Pasqua? Spesso non è semplice stabilire quali e quante pietanze portare in tavola quando si invitano a casa amici o famigliari, soprattutto in occasioni importanti come la Pasqua. 
C’è sempre qualcuno che non ama la carne, chi invece è intollerante al lattosio o chi sta seguendo una dieta senza glutine. 
Noi di Hisense abbiamo perciò creato delle proposte che siano appetitose e allo stesso tempo variegate.

Uova sode tinte con coloranti naturali

Per colorare le uova sode con coloranti naturali, ti basterà aggiungere alcuni ortaggi all’acqua di bollitura. Potrai così tingerle in tanti colori diversi, rispettando l’ambiente e facendo divertire anche i più piccini. 
Con la buccia di cipolla diventeranno di un bel colore aranciato, se utilizzi invece il cavolo viola tenderanno al verde/azzurro, mentre se opti per la barbabietola rossa, i gusci delle uova saranno rosa confetto.
Ecco il procedimento. Dopo aver portato una pentola d’acqua a bollore con la funzione Power Boost del Piano Cottura Hisense, cuoci le uova per circa dieci/quindici minuti assieme al vegetale che preferisci. Aggiungi quindi all’acqua di cottura un cucchiaino d’aceto in modo da fissare il colore sul guscio e, infine, adagia le uova sulla carta assorbente.
Questo piatto semplice e colorato è la soluzione perfetta, soprattutto per chi soffre di intolleranze al glutine.

Prosciutto di Pasqua

Famosa soprattutto nel nord europa, è una delle ricette di Pasqua che ti farà fare una bellissima figura con tutti i tuoi ospiti.
Dopo aver fatto marinare la lonza per 7/8 giorni con sale, miele, aromi e grani di pepe, cuocila a vapore fino a quando la temperatura interna raggiunge gli 80 gradi. Se utilizzi un Forno Multifunzione Hisense, servirti della sonda integrata per assicurarti una cottura perfetta.
Per la guarnizione, utilizza albumi d’uovo, senape e olio di girasole e crea un’emulsione. Affetta finemente le patate e aggiungi un po’ di insalata di cavolo cappuccio marinata in aceto e cumino. 
Componi tutti gli ingredienti ed ecco che questo gustoso piatto è pronto per essere servito.

menu-di-pasqua

Menu di Pasqua e Agnello arrosto: la tradizione

L’agnello di Pasqua è una ricetta tradizionale della cucina nostrana. Un secondo di carne prelibato, adatto alle grandi occasioni e semplice da realizzare: perfetto per essere inserito nel proprio menu di Pasqua
Per la preparazione, ungi una pirofila con abbondante olio extravergine d’oliva, sbuccia gli spicchi d’aglio e tagliali a metà. Distribuiscili nella teglia e aggiungi i rametti di rosmarino, le foglie di salvia e la carne d’agnello.
Lascia il tutto a rosolare sul fornello per circa 5 minuti a fuoco lento, girando di tanto in tanto la carne per rosolare bene ogni lato. Aggiungi infine mezzo bicchiere di vino bianco e poi aggiusta con sale e pepe.
A questo punto, inserisci la pirofila nel forno preriscaldato a 170 gradi e aspetta circa un’ora, controllando affinché non si asciughi troppo.
Quando la carne è cotta, togli l’agnello dal forno e lascialo riposare finché non si sarà intiepidito.
Ti basterà accostare questo piatto a un contorno di patate al forno o verdure grigliate per far venire l’acquolina in bocca a tutti i tuoi ospiti.

Concludi il menu di Pasqua con i dolci pasquali: le uova di Pasqua

Ogni nazione ha i propri tradizionali dolci di Pasqua: in Italia c’è la Colomba, in Russia il Kulich, in Messico la Capirotada e in Finlandia il Mämmi.
Se per il tuo pranzo di Pasqua vuoi restare sul classico dei classici, opta per le uova di cioccolato! Questo dolce pasquale famoso in tutto il mondo può diventare ancora più suggestivo se decorato con fiori e confetti.