Blog

Aldo Ricci presenta The Future is Back Home: la prima social house domotica firmata Hisense

Aldo Ricci presenta The Future is Back Home: la prima social house domotica firmata Hisense

Case, aziende e città diventano sempre più sostenibili e smart grazie a prodotti tecnologici all’avanguardia, come quelli Hisense. Sulla base di queste premesse, il progetto “The Future is Back Home” vede la collaborazione di Hisense con il filmaker e influencer Aldo Ricci per creare la prima social house domotica, in Puglia.

Scopriamo insieme in cosa consiste il progetto.

Chi è Aldo Ricci? 

Aldo Ricci, filmmaker, COO e Co-Founder di Traipler.com, a soli 24 anni fonda la casa di produzione video Arproductions. Il desiderio di condividere la propria professione e di utilizzare i social per dare vita a un nuovo tipo di lavoro, lo portano a collaborare con realtà innovative, nazionali e internazionali. 

Dal 2018, Ricci è inoltre il giudice del social talent show Nikon Master Director.

Che cos’è una social house domotica?

Con il termine casa intelligente o smart home si indica un ambiente tecnologicamente avanzato che, tramite la gestione di dispositivi domotici interconnessi, è in grado di offrire numerosi benefici e comfort.

Vivere in una casa smart è ben diverso che farlo in un’abitazione tradizionale: l’accensione delle luci, l’apertura di porte e finestre e il controllo della climatizzazione da remoto attraverso smartphone e tablet, sono solo alcune delle attività quotidiane che si possono gestire più facilmente grazie alla domotica.

L’unione tra vita domestica e mondo digitale permette, inoltre, un notevole incremento delle prestazioni degli impianti e degli elettrodomestici presenti nell’abitazione, ottimizzando i consumi e aumentando il risparmio energetico. 

Le potenzialità di una casa intelligente sono dunque parecchie e gli ambiti di applicazione della domotica possono estendersi a diversi settori.

Con il progetto “The Future is Back Home”, Aldo Ricci racconta la vita di una coppia di giovani che decide di acquistare una casa sostenibile, attraverso una serie di video della durata di pochi minuti. Le loro avventure quotidiane riguardano però solo una parte del format, dal momento che i veri protagonisti di ogni puntata saranno la tecnologia e le maestranze dei prodotti smart.

Attraverso un vlog, Ricci documenterà, passo dopo passo, la realizzazione di questa casa, dando vita anche a piccole interviste tecniche per dar voce ai professionisti dei singoli brand.

Qual’è il ruolo di Hisense?

Hisense arreda la casa del futuro con numerosi elettrodomestici, come il Frigorifero Cross Door: design premium fuori e cuore hi-tech dentro. Caratterizzato da un look moderno e finiture di pregio, questo frigorifero utilizza le migliori tecnologie applicate alla conservazione del cibo e alla gestione intelligente dell’elettrodomestico.

Gli abitanti della smart home pugliese si potranno avvalere anche del Forno Multifunzione con cottura a vapore, estrazione delle teglie su guide telescopiche e pulizia pirolitica.

Continuando con i prodotti per la cucina, Hisense mette inoltre a disposizione il Piano cottura a induzione in grado di offrire una superficie funzionale per pentole di grandi dimensioni e l’opzione Power Boost per cuocere velocemente. 

Tra i vari elettrodomestici sarà presente anche il Forno a microonde con la funzione GRILL e un range di potenza tra i 700 e i 900 Watt, che permetterà non solo di scaldare gli alimenti ma anche di effettuare delle vere e proprie cotture.

Per la zona lavanderia, Hisense propone invece la lavatrice WFGA90141VM caratterizzata da un nuovo design che migliora l’ergonomia del prodotto e ne riduce la profondità. Grazie all’ampia bocca di carico da 34 cm e il sistema Push-Pull, inoltre, questa lavatrice sarà nettamente più funzionale rispetto ai modelli precedenti.

Anche l’asciugatrice è un pezzo irrinunciabile per la smart home di ultima generazione di Aldo Ricci: il modello DHGA901NL, appena arrivato sul mercato, può contenere fino a 9 Kg di bucato.

È dotata di un serbatoio per la raccolta dell’acqua di condensa e utilizza il flusso d’aria Twin Flow, un sistema brevettato di spinta dell’aria calda all’interno del cestello bidirezionale, per un’asciugatura omogenea e più veloce. 

Per quanto riguarda la zona living, Hisense propone l’utilizzo del Sonic Laser TV 100L5, un proiettore a tiro corto, impreziosito dal pannello con Soundbar e in grado di garantire un’esperienza di audiovisione coinvolgente. 

In conclusione, il progetto “The Future is Back Home” ha come scopo principale quello di mostrare che, con i prodotti giusti e con un pizzico di audacia, si può creare una casa sostenibile sfruttando l’alta tecnologia per migliorare la vita di tutti i giorni.

Non perderti neanche una puntata di questo questo avvincente progetto e segui Aldo Ricci su Facebook, Instagram e Youtube per non perderti tutti gli episodi!