Hisense presenta la sua prima linea di cantinette per vino

Due modelli, da 32 e 59 bottiglie, con design di pregio e tecnologie avanzate. Quello più ampio permette la regolazione indipendente di due zone, così da conservare nel migliore dei modi vini molto diversi tra loro. Entrambi i prodotti saranno disponibili sul mercato italiano a maggio.

Milano, 11 maggio 2020 – Hisense, uno dei principali produttori mondiali di TV ed elettrodomestici, introduce nella suo portfolio una nuova categoria: le cantine vini. In questo modo, l’azienda mette a disposizione degli amanti del vino la sua solida esperienza in ambito di refrigerazione, le proprie tecnologie all’avanguardia e l’attenzione per il design che da sempre contraddistingue i suoi prodotti più belli e di prestigio.

La gamma di cantinette Hisense si compone di un modello da 32 bottiglie, cui si affianca quello più ampio da 59 bottiglie. Entrambi i prodotti condividono l’attenzione per il design, il look moderno, estremamente pulito e raffinato grazie ai portabottiglie in legno, ma anche con un marcato tocco hi-tech che traspare dal display frontale con i diversi controlli di temperatura e illuminazione. Inoltre, entrambi permettono la regolazione fine della temperatura in un intervallo compreso tra 5° e 20°, laddove la parte bassa del range è più indicata per gli champagne e i bianchi dolci, quella alta ovviamente per i rossi; il livello di umidità viene mantenuto tra il 50% e l’80% – oltre il quale si formerebbe la condensa -, il tutto sommato a caratteristiche di basso consumo, basse vibrazioni ed elevata efficienza. 

La cantina da 32 bottiglie (RW30D4AJ0) è dotata di una porta in vetro a doppio strato ottimizzata per la conservazione del vino, ha una capacità totale netta di 110 litri con illuminazione LED interna e una rumorosità di appena 39 dB, mentre per quanto concerne i consumi, la classe energetica A assicura un elevato livello di efficienza. 

Oltre alle dimensioni – ovviamente diverse -, il modello da 59 bottiglie (RW59D4AJ0) è senza dubbio dedicato a chi nutre per il buon vino una vera e propria passione: oltre a tutte le caratteristiche comuni alla versione più piccola, esso presenta due zone a temperature indipendenti, regolabili all’interno del range ottimale di conservazione che va da 5° a 20°. In questo modo è possibile conservare nel migliore dei modi vini completamente diversi e che per questo necessitano di un trattamento altamente personalizzato. La rumorosità è di appena 40 dB e, anche in questo caso, la classe energetica A è una garanzia di costi sotto controllo. 

Grazie alla gamma di cantine vini, Hisense entra in un mercato che ha ampi margini di crescita, e lo fa nella certezza di poter garantire non solo un livello qualitativo di riferimento, ma anche vera innovazione. 

Disponibilità e prezzi

Le cantine vini sono in vendita a un prezzo al pubblico di 399 euro per la versione RW30D4AJ0 da 32 bottiglie e di 699 euro per il modello RW59D4AJ0 da 59 bottiglie.